Salta al contenuto
Rss




foto di Pietro Bruno (https://ssl.panoramio.com/photo/32268754)Rappresentava, nella lotta per il matriarcato tra le chiese agirine, il potere economico, mentre la tradizione era rappresentata dalla Chiesa di Santa Margherita (l'antico tempio di Iolao).
Dei palazzi non ci è rimasto nulla di anteriore al terremoto del 1693.

Costruita nel 1505 come chiesa dedicata a S. Maria Vergine, fu ristrutturata nel 1567 e dedicata a S. Antonio di Padova. Il campanile è del 1680. La facciata è della seconda metà settecento, periodo in cui si rifece l'interno nelle forme attuali e si innalzò la cupola sino all'altezza del tamburo. La cupola fu completata nel 1854 dall'architetto Di Stefano, che ne modificò il disegno originario, trovando la base poco solida; aggiunse un secondo muro a fasciare il tamburo e ridusse le otto aperture del progetto originario a quattro, alternandole con colonne binate. A causa di un incendio avvenuto nel 1869, del prezioso coro intagliato ci rimangono soltanto alcuni stalli, utilizzati poi per gli armadi della sagrestia.





Inizio Pagina Comune di AGIRA (EN) - Sito Ufficiale
Via Vittorio Emanuele, 372 - 94011 AGIRA (EN) - Italy
Tel. (+39)0935.961111 - Fax (+39)0935.961226
Codice Fiscale: 00106510860 - Partita IVA: 00106510860
EMail: info@comuneagira.gov.it
Posta Elettronica Certificata: protocollo_comune_agira@legalmail.it
Web: http://www.comuneagira.gov.it


|